Categorie

Informazioni

LA PULIZIA DELLA PISCINA

La pulizia della piscina, dell'ambiente circostante e degli utenti prima di entrare in acqua sono il primo passo da effettuare per mantenere l'acqua pulita ed igienica. Gli accessori per la pulizia della piscina sono un'elemento fondamentale per la pulizia di fondo, pareti e linea d'acqua delle piscine. Molto spesso utilizziamo stracci o spugne non sufficienti per un'ottima pulizia. L'aiuto di accessori idonei fa senz'altro risparmiare fatica e tempo permettendo di ottenere un risultato eccezionale.

         

PISCINA, COSA FARE PER LA RIAPERTURA STAGIONALE

Le operazioni da compiere dopo la chiusura invernale della piscina sono semplici ma vanno eseguite con la massima cura per evitare di ritrovarsi per tutta l'estate a porre rimedio a problemi causati da una riapertura frettolosa. Per prima cosa rimuovere il telo di copertura invernale e stoccarlo negli appositi locali.

Reintegrare l'acqua in vasca riportandola a livello e passare alla pulizia del bordo della vasca con sgrassatore specifico e spugna manuale, controllare la presenza di foglie o residui sul fondo della piscina e procedere con la rimozione tramite gli appositi retini.

             

Per pulire il fondo dallo sporco più ostile, utilizzare la scopa aspirafango che si può collegare o allo skimmer o ad una bocchetta predisposta nella vasca con un tubo galleggiante e un'asta telescopica per direzionare la scopa aspirante anche negli angoli più ostili. Questo metodo richiede tempo poichè la pulizia avviene in modo manuale. Se è una piscina a skimmer ricordarsi di riporre i cestelli e coperchi nell'alloggiamento dello skimmer.

                   

Un metodo alternativo sempre più utilizzato è quello di pulire con il robot pulitore automatico per piscine, metodo sempre più utilizzato oggi giorno.

MANUTENZIONE DELL'IMPIANTO DI FILTRAZIONE AD INIZIO STAGIONE

Una volta effettuate le operazioni di pulizia interna, anche l'impianto di filtrazione va rimesso in funzione. Per prima cosa bisogna richiudere i filtri a sabbia, che dovrebbero essere stati lasciati aperti durante l'inverno, pulirli e richiuderli con i coperchi prefiltro, chiudere lo scarico della piscina e della vasca di compenso, se è presente. Attaccare la pompa per piscina precedentemente stoccata per l'inverno, assicurandosi di rimettere anche il cestello al suo interno. Aprire le valvole e l'acqua per farla defluire all'interno dei filtri e della pompa. A questo punto si può passare alla filtrazione, controllando sempre la pressione sul manometro, accortezza che potrebbe segnalare qualche valvola dimenticata aperta o chiusa.

                                                                                                                Shema_1.png

Se la piscina è dotata di apparecchiature per il dosaggio automatico, assicurarsi di accendere il pannello facendo passare acqua nelle tubazioni delle pompe dosatrici prima di dosare i prodotti.

TRATTAMENTO CHIMICO PER LA RIAPERTURA DELLA PISCINA

Quando la piscina riparte, prima di far entrare i bagnanti in vasca è oppurtuno effettuare un trattamento d'urto chimico specifico per la riapertura.

Immettere il Cloro in polvere nel cestello dello skimmer per disinfettare e sanificare l'acqua in vasca, non balneabile per 24 ORE, dopo di che misurare tramite l'apposito test di analisi il valore del pH e procedere alla correzione se necessario.

         

Per piscine con trattamento chimico manuale ricordarsi di mettere all'interno del cestello skimmer o della vasca di compenso le pasticche di Cloro ideali per il mantenimento del valore del CL in piscina.

Per piscine con impianto a sale controllare il valore del sale tramite l'apposita centralina e procedere alla correzione.